Clicka se ti piace il blog

Clicca MI PIACE se davvero ti piace questo blog

Cerca

giovedì 24 aprile 2014

Quasi due anni a bordo di Horus. E va tutto bene



Sono passati quasi due anni da quando mi sonoi innamorato di Horus,  un Jeanneau Sun Odyssey 34.2 che sembrava non aspettasse altro che rimettersi in acqua. Erano i primi giorni di luglio di due anni fa,  a Siracusa. L'ho vista e l'ho comprata. Ho deciso di fidarmi ciecamente di Luigi&Luigi,  ovvero Luigi Minissale e Luigi Iacono, dealers Jeanneau. E una volta tanto non ho sbagliato.
Il battesimo dell'acqua,  tante emozioni. Da Siracusa aMessina: prima con bonaccia, poi conb una bella  burrasca di vento con raffiche a più di 40 nodi. (Un piccolo video dello Stretto di Messina clicca qua )

Poi i primi lavori inb cantiere a Messina,  poi quelli a Palermo. Adesso Horus è quasi completa: ha due pannelli solari che mi danno autonomia energetica,  un rubinetto dal quale esce acqua di mare,  così da risparmiare le scorte di acqua dolce. E poi tanti altri "dettagli" che dettagli non sono: un signor pilota automatico con giroscopio, illuminazione a led, prese a 220V in tutti gli ambienti della barca. E vai così.
E in questi due anni la mia vita è cambiata. Ho realizzato un piccolo video che dovrebbe sare una sintesi di come si vive nella pancia di Horus  (clicca qua ).
E questa è una vecchia intervista, vecchia di due anni, che mi ha fatto la Rai. Ecco, oggi ripeteterei le stesse identiche parole. Clicca qui per vedere l'intervista






Se volete, qui sotto ci sono dei pulsantini per condividere questo post sulla vostras pagina Facebook o sul vostro Twitter